giovedì 28 febbraio 2013

Coriandoli


Le bambine erano a casa da scuola "causa elezioni", due amichette si sono unite al nostro pomeriggio
e alla domanda "Mamiiii, cosa facciamo?"
*nonostante i giochi ci stiano per inghiottire hanno sempre bisogno di un aiutino sulle scelte

ho avuto l'idea per questi biscotti, aspé riformulo la frase, mi sono ricordata questi biscotti che avevo visto
sul sito di Natali Cattellani e che avrei dovuto fare a Carnevale appunto, che poi non ho fatto e quindi...
...perché non oggi?

Sono semplici, se li faccio io, non può essere di certo il contrario
e per la decorazione mi sono affidata alle bimbe, che si sono divertite molto, anzi parecchio!



Ingredienti per i coriandoli

500g di farina, 250g di zucchero, 100g di burro, 3 uova , buccia di limone grattugiata, mezza bustina di lievito per dolci.


Setacciate la farina con il lievito, unire il burro, lo zucchero la buccia di limone e le uova, impastate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. E’ una pasta perfetta da far lavorare ai nostri bambini, non appiccica è morbida e non è elastica. Formate dei piccoli cordoncini dai quali ricaverete dei cilindri di un centimetro circa date con le mani la forma sferica e appoggiateli sulla placca foderata di carta da forno cuocete a 180 circa per 15 minuti
Per la decorazione sbattete con un frullatore 250g di zucchero a velo, 30g di albume e 30g di succo di limone, montate leggermente, suddividete il composto e aggiungete i coloranti a piacere. 


Decorate “a pennello” e lasciate asciugare.Ingredienti per i coriandoli (circa 200, tre teglie da forno)

Nessun commento:

Posta un commento